Categoria Uncategorized

“Il Grande Déjà vu” delle rassicurazioni economiche

Originally posted on Keynes blog:
di Sebastiano Marino Da metà Settembre 2008 ad oggi non sentiamo altro che parlare di crisi e di recessione su tutti i media. La crisi, esplosa negli Stati Uniti a causa della bolla immobiliare dei mutui subprime, si è poi riverberata in Europa minando seriamente le fragili fondamenta dell’Eurozona e…

Il modello tedesco: non è tutto oro quel che luccica

Originariamente pubblicato su Economia Per I Cittadini Il fantastico modello tedesco è un modello da emulare. Lo sostengono tutti, da Beppe Grillo a Draghi. Ma è realmente tutto oro quel che luccica? L’editorialista del Financial Times Martin Wolf ha un’opinione diversa, e in un articolo del 7 maggio scorso spiega esattamente in cosa consista il decantato […]

Viaggio nell’instabilità – parte 3

Originariamente pubblicato su Economia Per I Cittadini Nelle puntate precedenti (qui e qui) abbiamo introdotto il concetto di “instabilità finanziaria” elaborato da Hyman Minsky, ovvero l’idea, mutuata da Karl Marx, secondo cui l’incertezza sugli andamenti futuri dell’economia e il fatto che le decisioni sulla quantità e la qualità della produzione siano decentralizzate rendono il capitalismo un sistema […]

La causalità non è mainstream

La recente e ormai famosa scoperta dello scivolone di Reinhart e Rogoff rivela un tratto della superficialità intrinseca alla teoria economica mainstream. Quello che deve essere sottolineato è che, oltre al madornale errore di calcolo, questa vicenda è analoga ad altri “casi” della teoria oggi  dominante. Un errore ricorrente nei vari pezzi di questa visione […]

La bassa crescita fa aumentare il debito pubblico

Originally posted on Keynes blog:
Il cosiddetto excelgate, la scoperta di significativi errori nel famoso paper di Reinhart e Rogoff sulla correlazione tra debito pubblico e crescita continua ad alimentare il dibattito tra gli economisti. Gli autori si sono difesi sostenendo che, anche se non è facile individuare una “soglia” oltre la quale il debito pubblico…

Intervista a Maurizio Piglia

Il Lavoro, Whatever it takes.

Il nostro nuovo premier Enrico Letta ieri è volato subito a Berlino per incontrare il cancelliere tedesco Angela Merkel. Ecco secondo me cosa avrebbe dovuto dire . Carissimo  Cancelliere, in qualità di nuovo Presiedente del Consiglio Italiano mi trovo oggi qui a testimoniarle la vicinanza tra i nostri popoli, in un momento in cui i […]

Ciao Ciao Culona

In questi giorni, a seguito dell’incarico conferito da Napolitano ad Enrico Letta, è scoppiato un nuovo psicodramma nel mondo della sinistra Italiana. L’ultimo tabù è stato sfatato, l’inciucio col PDL è possibile ed anzi si è tragicamente materializzato attingendo all’albero genealogico della famiglia Letta. Molti militanti del PD sono disorientati mentre alcuni dirigenti si preparano […]

Il complotto della speculazione internazionale

Su internet  e in tv spesso si sente dire che la causa della crisi è dovuta alla speculazione internazionale. Ovviamente non viene molto argomentata tale tesi ma viene scelto tale “capro espiatorio” sia per una sbagliata convinzione, sia per compattare gli italiani verso un nemico comune, misterioso , che lavora nell’ombra con l’unico obiettivo di […]

Bitcoin, la bolla “austriaca”

Originally posted on Keynes blog:
Friedrich A. von Hayek di Sebastiano Marino per Keynes Blog Il Bitcoin, la moneta elettronica che sta facendo sempre più parlare di sé, nata nel 2009 dalla mente di uno sviluppatore anonimo che si fa chiamare Satoshi Nakamoto, aspirava a diventare un’alternativa alle valute nazionali a circolazione forzosa che sono…

QUARTO POTERE

Nel 1941 all’età di 25 anni Orson Welles diede alla luce il suo capolavoro “ Quarto potere” in cui raccontava l’ascesa del magnate della stampa William Hearst. Welles aveva già intuito come nel mondo occidentale la tradizionale separazione dei poteri, risalente ai lavori di Montesquieu, fosse superata in quanto un nuovo potere si era affiancato […]

Occupazione: Keynes contro i neoclassici (for dummies)

Originally posted on Keynes blog:
Tanto si è detto negli ultimi tempi a proposito dell’argomento a favore di una maggiore flessibilità nel mercato del lavoro e di come si possa in tal modo creare maggiore occupazione. Vediamo quindi quali sono i fondamenti teorici di queste politiche e quale è stata la maggiore e solida critica…

Un destino già scritto: il ciclo di Frenkel e le sorti dell’Eurozona

E’ incredibile come nel dibattito politico vengano regolarmente evitate certe analisi economiche. Sto parlando del ciclo di Frenkel, che spiega esattamente quello che sta succedendo all’interno dell’Eurozona. Frenkel ha infatti individuato dei tratti comuni nelle crisi in cui vi è stata una precedente fissazione del tasso di cambio e una liberalizzazione dei mercati finanziari. La […]

Viaggio nell’instabilità – parte 2

Le cose si dissociano: il centro non può reggere. E la pura anarchia si rovescia sul mondo (W.B. Yeats, The Second Coming, 1920) In un intervento precedente abbiamo tentato di spiegare perché e come il capitalismo sia costantemente soggetto a delle crisi “di sistema”. Abbiamo visto come Karl Marx e Hyman Minsky dipingano il sistema capitalistico […]

Night of the living red

L’ultima campagna elettorale ci ha consegnato un parlamento bloccato, il PD è entrato in un gigantesco cul de sac da cui sarà difficile uscire senza compromettersi con il nemico. Tuttavia l’aspetto più preoccupante, assente da qualsiasi dibattito giornalistico, è l’impasse economico in cui il paese è piombato a causa degli errori commessi nella costruzione della […]